LOGO2020OK
 ISTITUTO D'ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE "ARCHIMEDE"
TARANTO
ISTITUTO  PROFESSIONALE  E  TECNICO
Via Lago Trasimeno, 10 - Tel. 099.7762730

Organizzazione Istituto Archimede a.s. 2019/20 (ex Alternanza scuola-lavoro)

2399240 1024x0r72 h3ccd4 

La progettazione dei PCTO deve contemperare:

1. la dimensione curriculare;
2. la dimensione esperienziale;
3. la dimensione orientativa.


Obiettivi operativi

  • individuare accuratamente le competenze trasversali e/o professionali da sviluppare,
  • promuovere la riflessione degli studenti sulle loro preferenze, attitudini e attese relative all’esperienza da realizzare;
  • coinvolgere gli studenti nella progettazione dei percorsi;
  • attuare una efficace comunicazione per le famiglie;
  • accompagnare gli studenti nell’osservazione e nella riflessione sui percorsi attivati, ivi comprese (laddove previsto) le dinamiche organizzative e i rapporti tra soggetti nell’organizzazione ospitante
  • condividere e rielaborare criticamente in aula quanto sperimentato fuori dall’aula;
  • documentare l’esperienza realizzata, anche attraverso l'utilizzo degli strumenti digitali;
  • disseminare e condividere i risultati dell’esperienza.

 

Il Tutor scolastico:

  • elabora, insieme al tutor esterno, il percorso formativo personalizzato
  • assiste e guida lo studente nei percorsi e ne verifica, in collaborazione con il tutor esterno, il corretto svolgimento;
  • gestisce le relazioni con il contesto in cui si sviluppa l’esperienza di apprendimento, rapportandosi con il tutor esterno;
  • monitora le attività e affronta le eventuali criticità che dovessero emergere dalle stesse;
  • osserva, comunica e valorizza gli obiettivi raggiunti e le competenze progressivamente sviluppate dallo studente;
  • promuove l’attività di valutazione sull’efficacia e la coerenza del percorso da parte dello studente coinvolto;
  • informa gli organi scolastici preposti (fra cui la Funz. Strumentale PCTO) ed aggiorna il Consiglio di classe sullo svolgimento dei percorsi, anche ai fini dell’eventuale riallineamento della classe;
  • assiste il Dirigente Scolastico nella redazione della scheda di valutazione sulle strutture

 

Il Consiglio di classe:

Elebora un Unità Didattica Apprendimento (U.D.D.A) trasversale:

Nella definizione della programmazione disciplinare, ciascun docente individua le competenze da promuovere negli studenti attraverso i PCTO coerenti con il proprio insegnamento e con le scelte del Consiglio di classe.

 

Monte orario

  • 150 ore per gli istituti Tecnici
    (da noi suddiviso in 60 ore in Terza, 60 ore in Quarta e 30 in Quinta)
  • 210 ore per gli istituti Professionali
    (da noi suddiviso 80 ore in Terza, 80 ore in Quarta e 40 in Quinta)


Corsi sulla sicurezza - classi Terze - a cura della scuola

4 ore per i settori della classe di rischio basso (es. attività immobiliari, attività editoriali, ecc.)
+
8 ore per i settori della classe di rischio medio (es. pesca e acquacoltura, istruzione, ecc
+
12 ore per i settori della classe di rischio alto (es. costruzioni di edifici, industrie tessili, metallurgia, ecc.)

 

La valutazione degli esiti delle attività dei PCTO

La valutazione finale degli apprendimenti, a conclusione dell’anno scolastico, viene attuata dai docenti del Consiglio di classe (UDA trasversale), tenuto conto delle attività di osservazione in itinere svolte dal tutor interno ed esterno.

Le proposte di voto dei docenti del Consiglio di classe tengono esplicitamente conto dei suddetti esiti.

La valutazione contribuisce alla definizione del credito scolastico.

La valutazione del comportamento è collegata all’atteggiamento e all’impegno dello studente durante l’attività presso la struttura ospitante, essendo valorizzato il ruolo attivo e propositivo eventualmente manifestato


D.P.I.

Verifica dela dotazione agli studenti dei dispositivi di protezione individuale (calzature da lavoro, elmetti, abbigliamento idoneo, ecc.) a cui deve provvedere la struttura ospitante. In caso contrario,  provvedere la scuola.


Assicurazione
Gli studenti godono di una copertura assicurativa antinfortunistica obbligatoria presso l’INAIL ed in più Responsabilità civile verso terzi  presso assicurazione aggiuntiva sottoscritta dalla scuola

 

Spese ammissibili

acquisizione di cancelleria, materiale di consumo, stampe di brochure e materiali informativi, fotocopie,

acquisto materie prime per consentire esperienze legate ai percorsi,

quote associative per il collegamento a reti di scuole o a piattaforme di simulazione di impresa;

spese per vitto, alloggio e trasporto allievi e tutor scolastici;

spese per biglietti di entrata a mostre, esposizioni, musei, manifestazioni, eventi, sostenute per le attività previste nella progettazione dei percorsi

 

Budget per classe

Ogni classe dispone di un preciso budget sulla base del numero degli alunni.


Attività e documenti da produrre

ATTVITA’/DOCUMENTO  Tempistica 
UDA (Consiglio di classe)    Ottobre
Corso sicurezza Terze classi   Entro gennaio
Scheda Progettuale   Entro dicembre
Convenzione con azienda Da far sottoscrivere al DS prima dello stage
Patto formativo studente   Prima dell’inizio dello stage
Stage presso azienda  Da gennaio ad aprile
Registro presenze Stage(tutor interno/esterno) Durante lo stage
Diario di bordo (studente)  Durante lo stage
Valutazione apprendimenti  Giugno

 

 

pubblicità legale

ptof1

amministrazione trasparente

rav

privacy

pdm

sicurezza1

rendicontazione

pon completo1

didattica distanza1

PNSD

scuolanext famiglie1

erasmus logo1

CERTIFICAZIONI

sindacale

pcto piccolo

logoqualita2

inclusione